• PSICOTERAPIA E GRUPPI

    DOTTORESSA LILLI ROMEO

  • PSICOTERAPIA E GRUPPI

    DOTTORESSA LILLI ROMEO

  • PSICOTERAPIA E GRUPPI

    DOTTORESSA LILLI ROMEO

  • PSICOTERAPIA E GRUPPI

    DOTTORESSA LILLI ROMEO

  • PSICOTERAPIA E GRUPPI

    DOTTORESSA LILLI ROMEO

attacchi di panico

Gli attacchi di panico

PSICOTERAPIA ROMEO

Pur avendo una durata di pochi minuti, l’attacco di panico procura alla persona che ne fa esperienza una notevole angoscia. Oltre ai sintomi fisiologici più comuni a questo disturbo (che raggiungono il picco in 10 minuti), come sensazione di soffocamento, vertigini, sensazioni di sbandamento o svenimento, sudorazione, tremori e tachicardia, nausea o disturbi addominali, sensazioni di asfissia, dolore o fastidio al petto, derealizzazione, paura di perdere il controllo o impazzire, torpore o formicolìo, brividi o vampate di calore, la sensazione più frequentemente avvertita è quella di morte imminente.

Poiché gli attacchi di panico sono ricorrenti, chi ne è affetto spesso sviluppa una forma secondaria di ansia anticipatoria, preoccupandosi perennemente di quando e dove avverrà l’attacco successivo.

L’attacco di panico è molto spesso associato ad agorafobia, cioè alla paura di essere intrappolato in un luogo o in una situazione dai quali la fuga può essere difficile o tremendamente imbarazzante, o nei quali potrebbe non essere disponibile aiuto nei casi di un attacco di panico.

I timori agorafoboci riguardano situazioni che includono l’essere fuori casa da soli; l’essere in mezzo alla folla o in coda; l’essere su un ponte o il viaggiare in autobus, treno o automobile.

Frequentemente tutte queste situazioni, essendo associate all’insorgenza del sintomo riconosciuto come attacco di panico, vengono evitate (vengono ridotti gli spostamenti), oppure viene richiesta la presenza di un compagno/a.

I fattori psicologici possono essere rilevanti nell’attacco di panico. Gli studi dimostrano che eventi esistenziali stressanti, come perdite significative, possono precedere l’insorgenza dell’attacco di panico e che l’ansia di separazione è correlata all’agorafobia. Particolare rilevanza nell’eziologia del disturbo è il significato inconscio che gli eventi assumono per l’individuo.


Il trattamento di elezione per gli attacchi di panico è la psicoterapia, poiché consente l’espressione delle proprie ansie e paure in uno spazio protetto e contenitivo, e consente anche la comprensione dei fattori psicologici inconsci che ne sono alla base e procurano il sintomo.

Il percorso psicoterapeutico può consentire il miglioramento e la remissione completa dei sintomi in un tempo soggettivamente variabile e spesso non molto lungo.

ROMEO DOTT.SSA LILLI PSICOLOGA | 1, Piazza Villa Fiorelli - 00182 Roma (RM) - Italia | P.I. 08458631002 | Cell. +39 349 4684646   - Cell. +39 393 3321642 | info@psicoterapiaegruppi.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite